Come vestirti per il successo della tua attività: Medio Oriente

Come vestirti per il successo della tua attività: Medio Oriente

Ogni paese del Medio Oriente ha un proprio background culturale variegato con molti usi e tradizioni, che possono influenzare la scelta dell’abbigliamento più adeguato. È importante sapere quale paese in particolare si visita per avere informazioni precise. In linea generale, vestiti in stile classico. È bene non mostrare mai braccia, spalle, polpacci o cosce. Gioielli eccessivi sono considerati inopportuni sia per gli uomini che per le donne e in genere si usano scollature poco profonde e maniche lunghe almeno fino ai gomiti.

Per le riunioni di lavoro un completo classico con cravatta è la scelta più adeguata. Malgrado il clima caldo è opportuno tenere la giacca in ambienti chiusi, a meno che chi ti ospita non la tolga durante le trattative.

Si consiglia di evitare l’abbigliamento tradizionale, che può risultare offensivo indosso a uno straniero. Ci sono comunque alcune cose che devi sapere. Un thobe è un ampio camicione di cotone a maniche lunghe che arriva fino alle caviglie, indossato dagli uomini, ed è ottimo nei mesi estivi. In Arabia Saudita si usa il tagiyah, un copricapo bianco che aderisce alla parte posteriore della testa. La kefiah è un foulard, che viene generalmente piegato sul tagiyah.

Le donne devono vestire in modo molto classico. Per pranzi e cene, un completo formale è la scelta migliore. Il trucco deve essere ridotto al minimo, mentre braccia, cosce, spalle e collo devono essere coperti.

In Arabia Saudita, l’abito tradizionale delle donne è il thobe , un indumento ampio a maniche lunghe, decorato attorno al collo. In generale, è fondamentale coprire al massimo la pelle in Medio Oriente, ma per le donne straniere che si trovano nella regione per lavoro, un completo è perfettamente accettabile.

Inizia

  • Pianifica una demo del prodotto
  • Scegli una prova gratuita di 7 giorni
  • Contatta il nostro ufficio più vicino

Guarda un video tour

Take a video tour